[Libri] L’ultima diva dice addio di Vito di Battista

Venerdì 16 febbraio alle 18:30 Vito di Battista presenta a Bologna il romanzo “L’ultima diva dice addio” (SEM 2018) presso la libreria Trame in via Goito 3/C. Intervengono Andrea Agliozzo e Letizia Colopi.

Un romanzo molto particolare i cui temi fondamentali girano attorno al concetto della memoria intesa sia come ciò che ognuno di noi ricorda, sia come quello che gli altri ricordano di noi, il tutto esplorato attraverso la biografia (inventata) di una grande artista del cinema muto che, avvicinandosi alla fine della sua vita, inizia a raccontare.

In occasione della presentazione di domani abbiamo avuto il piacere di intervistare l’autore. Ecco la trama del romanzo e l’intervista in audio che abbiamo realizzato.

Trama

Molly Buck è una diva del cinema. Al culmine del successo e della fama si ritira dalle scene senza dare spiegazioni, senza clamore. Lontana da tutti e da tutto, a Firenze, vive per farsi dimenticare. O quasi. Quando, la notte di capodanno, Molly muore in una clinica privata sulle colline che guardano la città, davanti al cancello d’ingresso è seduto il giovane che l’attrice ha scelto come suo biografo ufficiale. È lui a restituirci la storia della diva. E forse molto di più. Inizia così il racconto degli eventi che hanno portato Molly prima al successo e poi al volontario ritiro dalle scene. Nella casa al terzo piano di una palazzina liberty d’Oltrarno, l’attrice ricorda i personaggi con cui ha condiviso frammenti di vita: la sorella Anne, prostituta per scelta e vittima di una resa dei conti letale; il figlio Philip, partorito a quindici anni in America e cresciuto come figliastro di un’altra sorella, che diventa predicatore battista e vede nella madre l’emblema del peccato. E poi il signor Edward Windmill, un nome che compare spesso tra i sospiri della diva, un uomo misterioso e sfuggente che il protagonista insegue senza tregua.

L’intervista

L’autore

Vito di Battista è nato nel 1986 in un paese d’Abruzzo a trecento gradini sul mare.
Ha studiato a Firenze e a Bologna, laureandosi in Italianistica. Nel 2012, grazie a un suo racconto, è stato selezionato per il Cantiere di Scritture Giovani del Festivaletteratura di Mantova. L’ultima diva dice addio è il suo primo romanzo.


Erika Zini, giornalista, conduce trasmissioni informative sui libri e speciali con interviste agli autori su Ciao Radio e DI.TV. Parla di libri anche sul suo blog Wonderful Monster.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *