[Mostre] ‘REVOLUTIJA. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky’: le avanguardie russe in mostra al MAMbo di Bologna

Continua il grande successo della mostra ‘REVOLUTIJA. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky’, al MAMbo, museo Contemporaneo di Arte Moderna di Bologna, prodotta e organizzata da CMS.Cultura in partnership con il Comune di Bologna, l’Istituzione Bologna Musei e il Museo di Stato Russo.

Chagall, La passeggiata

L’esposizione, che ha aperto le sue porte al pubblico lo scorso 12 dicembre in occasione della ricorrenza del centenario della Rivoluzione Russa, ripercorre nei dipinti di grandi e indimenticabili artisti quegli anni movimentati e di scompiglio che hanno regalato all’arte dei capolavori dal valore inestimabile.

Curata da Evgenia Petrova e Joseph Kiblitsky ,’REVOLUTIJA. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky’ racconta il tumulto artistico di quel periodo storico che dagli anni ’10 del Novecento ha dato alla luce vorticosamente a scuole d’arte e a movimenti artistici d’avanguardia, anche contrastanti, che hanno stravolto la società spingendola verso la modernità fino all’inizio degli anni ’30, anni che segnarono il ritorno all’ordine generale parallelamente all’ascesa politica di Stalin.

Repin, Che vastità!

I 70 dipinti esposti, provenienti dal Museo di Stato Russo di San Pietroburgo portano con sé la magnificenza dei movimenti culturali Russi del tempo, degli stili, dal neo-primitivismo, al costruttivismo e al cubo-futurismo con l’obiettivo di evidenziare il lavoro di quegli artisti altrettanto importanti ma meno noti come Petrov-Vodkin o Kustodiev messi un po’ in secondo piano dal successo dei grandi nomi come Chagall e Kandinsky.

In mostra Che vastità! e il solenne 17 ottobre 1905 di Repin, opere in antitesi a quelle innovative di Malevich come Quadrato Nero e Cavalleria Rossa, la pittura astratta di Kandinsky nei suoi meravigliosi Su Bianco e Crepuscolare e il lirismo sognante di Chagall con La Passeggiata. Ai dipinti si aggiungono anche foto, video storici e i costumi di scena disegnati da Malevich per lo spettacolo teatrale Vittoria del Sole.

Repin, 17 ottobre 1905

Un percorso emozionante alla scoperta di un mondo lontano in mostra fino al 13 maggio 2018.

Kandinsky, Su bianco

Chiara Callegari, giornalista, conduce la trasmissione Caffè Scorretto in onda su Ciao Radio il sabato alle 19.00. Su Facebook la trovate QUI.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *