#FotoStory 15 settembre: Pink Floyd Festival a Cento (FE)

Il 15 settembre ricorreva il 10° anniversario della morte di Richard Wright, storico tastierista dell’intramontabile gruppo britannico dei Pink Floyd e proprio in questa giornata Cento (FE) ha dedicato un weekend proprio a loro.

Numerosi gli ospiti della giornata, a partire da Franka Wright, moglie del musicista scomparso, per proseguire con Ginger Gilmour, prima moglie del famoso chitarrista della band, che ha presentato in esclusiva nazionale il suo libro “Memoirs of The Bright Side of The Moon” dedicato ai Pink Floyd con foto inedite.

Momento di punta della giornata, lo spettacolare concerto tributo con i Wit Matrix, specializzati nel riprodurre le atmosfere della mitica band inglese, dalla musica alle maestose scenografie che hanno reso i Pink Floyd unici nel panorama rock mondiale. Presente sul palco anche Durga McBroom, la corista che ha fatto più concerti di tutte con la band inglese, partecipando – tra le altre cose – a 2 tour mondiali, presente in tutti i dischi prodotti dai Pink Floyd dopo l’uscita di Roger Waters. Al funerale di Richard Wright ha cantato “A great gig in the sky” per volontà dello stesso Wright.

A corredo della manifestazione, “Pink Floyd, un mito in mostra“, un’esposizione di cimeli del gruppo curata da Stefano Magnani, l’autore delle biografie ufficiali nonché uno dei più prolifici studiosi a livello mondiale.

L’evento si è svolto  nella centrale Piazza del Guercino di Cento (FE) ed è stato organizzato da Angelo Rausa e Roberto Tira di ASD Rinovatio Design Event & Sporting Club, in collaborazione con la Casa Editrice Freccia D’Oro Edizioni e il patrocinio del Comune di Cento (FE).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *