FUTURE FILM FESTIVAL: SI PARTE!

Dal 5 al 10 maggio torna a Bologna il grande Festival dedicato al cinema d’animazione e alle nuove tecnologie. Anticipato da esclusive anteprime a partire da gennaio, arrivano in città numerosi appuntamenti non solo per gli appassionati del genere ma anche per gli operatore del settore che potranno assistere ad incontri, tavole rotonde, laboratori e workshop esclusivi.

tagtag

Lunedì 4 maggio sarà presentato ufficialmente il Future Film Festival nell’edizione 2015, 6 giorni che daranno a Bologna un respiro internazionale e la trasformeranno in un luogo d’incontro e conoscenza, scambio e apprendimento in un settore – quello dell’animazione – in costante crescita e sviluppo.

E’ già on-line il programma che vede la presenza di molte anteprime e importanti riproposizioni, così come di incontri da non perdere. Ne segnaliamo solo alcuni:

– Martedì 5 Maggio 2015 ore 17:30 (Cinema Lumière – Sala Mastroianni): incontro con Marco Cinello, 2D Art Supervisor di SpongeBob – Il film e SpongeBob – Fuori dall’acqua, che presenterà un excursus della sua carriera nell’industria dell’animazione internazionale.

–  Mercoledì 6 Maggio 2015 ore 17:30 (Cinema Lumière – Spazio Kids): come sarebbero i nostri film e cartoon preferiti, se non ci fossero i suoni ad accompagnare le gesta dei protagonisti? Scopriamolo assieme, giocando! A cura di Lorenzo Tomio. Dai 6 anni

Giovedì 7 Maggio 2015 ore 9:00 (BottegaFinzioni): dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno Bottega Finzioni e Future Film Festival organizzano la 12 ore di scrittura per l’animazione. Obiettivo: scrivere in 12 ore un racconto che possa diventare la puntata pilota di una serie animata. I selezionati affrontano la maratona di scrittura presso la scuola Bottega Finzioni in via delle Lame 114.

 Giovedì 7 Maggio 2015 ore 9:30 (Accademia delle Belle Arti, Via delle Belle Arti 54 – Evento a cura di ABABO):  il Graphic Novel come nuova forma di racconto insieme a quelle transmediali, frammentarie, seriali, “diffuse”, collettive, apre a una nuova dimensione di autorialità e si pone al centro di una riflessione sulla convergenza tra media e arti, inaugurando nuovi modi di leggere, interpretare e valutare la narrazione.
Fra gli autori ospiti Igort, Onofrio Catacchio, Sualzo, Davide Toffolo, Davide Reviati, Doug Headline.
Il convegno è promosso da Università degli Studi di Bologna, Université Paris Ouest Nanterre La Défense e Accademia di Belle Arti di Bologna. Il programma completo qui.

– Giovedì 7 Maggio 2015 ore 17:30 (Cinema Lumière – Spazio Kids): impara a disegnare, costruire e animare in stop-motion i personaggi Lisa Limone, Maroc Orange e gli altri frutti antropomorfi del film Lisa Limone & Maroc Orange – A Rapid Love Story! Dai 4 anni.

– Venerdì 8 Maggio 2015 ore 16:00 (Sala Cervi – Cineteca di Bologna): il workshop consiste in una presentazione generale del workflow del character design a partire dalla concept art con focus specifico sulla figura del concept artist. L’attività prevede una dimostrazione pratica attraverso il coinvolgimento attivo dei/delle partecipanti mediante l’uso di app dedicate. Per la sessione pratica saranno utilizzati Procreate Savage Interactive e Photoshop. È consigliato il download dell’app da parte di ogni partecipante sul proprio device. La partecipazione al workshop è gratuita su prenotazione, inviando una mail a firenze@scuolacomics.it.

Il programma completo lo trovate QUI.

Ci penseremo comunque noi a tenervi aggiornati sul festival, gli eventi, le anteprime e gli incontri che si svolgeranno.

#StayTuned

Erika Zini

————————————————————————————-

Nato nel 1999 a Bologna, il Future Film Festival si è affermato come il primo e più importante evento in Italia dedicato alle tecnologie applicate all’animazione, al cinema, ai videogame e ai new media. Ogni anno, nel capoluogo emiliano, si danno appuntamento i più importanti registi, direttori artistici e creativi, per presentare in anteprima i propri film. Uno sguardo al futuro del cinema, ma non solo.

Due anche quest’anno le sezioni competitive del Festival: il Concorso Lungometraggi, cui parteciperanno 10 titoli a caccia del Platinum Grand Prize e il Future Film Short riservato ai corti.